Anna Divan

La  sua ricerca pittorica può essere chiamata “l'anatomia astratta” o “l’astrazione anatomica” o “anatomia espressionista” perché, affascinata dall’interno del corpo umano, cerca di paragonarlo al mondo fantastico immaginario dell’inconscio,

quello del surrealismo e dell’espressionismo astratto. Ad esso unisce le sue intuizioni, il temperamento, le impressioni e ricordi della vita passata.

Nello stesso tempo astraendoli, cerca di tradurre i motivi personali in una lingua universale di archetipi e schemi mentali iscritta nel corpo umano.



Biografia



Anna Divan e un’artista russa nata a Mosca nel 1974.

Nel 1996 si laurea dall’Università  Indipendente di Mosca, facoltà di Matematica.

Parte per USA per la ricerca del dottorato in Brown University, Rode Island.

Li frequenta anche “Rode Island School of Art and Design” e scopre la passione per la pittura.

Dopo i percorsi artistici in USA e Mosca, si diploma presso l’Accademia di Belle Arti baron Schtiglitz a Pietroburgo, corso Restauro, lavora alcuni anni nelle chiese e palazzi di Pietroburgo con l’azienda di restauro “Antique”.

Successivamente consegue il “postgraduate diplom” nel College of Art,  isola di Cipro.

Si trasferisce in Italia e si laurea nel 2016 presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara, Biennio, Pittura, classe del prof. Dessi.

 Lavora con le associazioni  “Artemisia”, “Artisti del Borgo” , “Fenice”, “Luce”, “Kouros”, con i professori Galliani, Sciortino, Coltri, Dessi, collabora con gli artisti Daniela Marchetti e Athos Ongaro e i critici d’arte Luciano Cavallaro e Maria Pina Cirillo. 

 

 



Esposizioni



Ha esposto in Russia, Cipro e in Italia in diverse gallerie di Carrara,

Marina di Carrara, Massa, Sarzana, Pietrasanta, Firenze, Montone, Roma, attualmente collabora con la galleria “Artetotale” di Pietrasanta.

Partecipa e organizza eventi, mostre e fiere a Carrara.

 

Ultime esposizioni importanti sono:

Marbleweek 2016, ex-ospedale San Giacomo, Carrara,

Marmomacchine aprile 2017, Marina di Carrara,

Museo dei bozzetti, maggio 2017, Pietrasanta,

Galleria “Artetotale”, maggio-giugno 2017, Pietrasanta.



OPERE



Carrara Mosca 2017
(80 x 120 cm)
Un angelo 2017
(120 x 140 cm)
La caccia del Givo 2017
(100 x 110 cm.)
Jivo 2017
(110 x 100)
in collaborazione con morandi tappeti