Daniela Forti

“Daniela Forti reinventa il vetro simulando nelle sue forme l'invenzione della natura. La tecnica consente di riprodurre gocce d'acqua, stalattiti, ghiaccio, in una concorrenza con la natura che desta ammirazione e meraviglia.

 Vittorio Sgarbi



Biografia



L'artista Daniela Forti nasce a Roma, si trasferisce fin da giovanissima in Toscana ne rimane affascinata dalla bellezza del territorio e trae ispirazione da esso, dalla sua natura,storia e cultura ha liberato ed esercitato tutta la sua creatività artistica.

A seguito della sua pluriventennale esperienza, spazia tra la classicità della pittura ad olio (still life di fiamminghi) e arte del vetro,  lavora da svariati anni sperimentando audaci tecniche di fusione del vetro crea la collezione di "Jellyfish", sculture oggetto, autentico mix di  onirico ed avveniristico design.

 Ospitata in numerosissime collezioni private ed in prestigiosi spazi pubblici alterna la sua produzione di arte vetraria con quella di stilista di abiti e accessori artistici.

Di questa contemporanea attività in cui è complice e sempre presente  la curiosità dello sperimentare accostamenti inediti, fa parte la fantasiosa e ricercata collezione dei gioielli "Pezzi Unici" in cui assembla con materiali e tecniche insolite  i più svariati materiali realizzando in  forme giocose ed irriverenti gioielli contemporanei in serie limitate e numerate.

 

2004 Opera vincitrice del Premio Antonio Ratti Miniartextil

Per la suggestione e la finezza dell’immagine, i cui fragili, trasparenti ”fili spezzati” in vetro, che si elevano da un oscuro  fondo di frammenti informi, alludono con decantata poesia alla tensione di una “missione” tanto “impossibile” quanto eticamente necessaria.

Rossana Bossaglia, Luciano Caramel, Walter Valentini

------------------------------------------------------------------------------------

Giochi di fragilità nei lavori di Daniela Forti alla mostra Spoleto incontra Venezia curata da Sgarbi

 

è possibile ammirare le preziose creazioni in vetro realizzate con esclusiva lavorazione artigianale della rinomata artista Daniela Forti.
Attraverso la fusione del vetro e del cristallo la Forti approda ad una sua personale interpretazione e rivisitazione, avvalendosi di una metodologia innovativa, che rende i suoi lavori unici ed inconfondibili, coniugando insieme fantasia ideativa, forme e colori in una composizione armoniosa ad intreccio dalla dinamica plasticità strutturale. Le sculture vengono modulate e forgiate tramite la luce, che trasmette intensa energia vitale alle rappresentazioni, anche in virtù del gioco della luminosità trasparente sapientemente utilizzato dall’artista per dare ulteriore movimento e fluidità all’insieme.
Sulle componenti peculiari della sua ricerca stilistica è stato commentato “Le sue creazioni in vetro possiedono una valenza decorativa e artistica assai pregevole e sono il risultato di una raffinata e sapiente espressione di artigianato manifatturiero rimasto incontaminato e puro nei secoli. Sono opere di eccellente esecuzione, che obbediscono ai migliori canoni della tradizione, eseguite su disegni progettuali esclusivi, curate nel minimo dettaglio di resa e realizzate con scrupolosa lavorazione in ogni fase elaborativa. Per la Forti il vetro è come un simbolico oggetto del desiderio, che contiene in sé un mondo costruito sulla luce e i suoi molteplici riflessi, un materiale che si presta ad essere plasmato, forgiato, piegato, curvato, modellato dalla sua fantasia di sognatrice”.



Esposizioni



  • 2016

  • 13 a tavola - Palazzo Tucci - Lucca - >
  •  
  • 2015

  • Galleria Tom Shulten Ootmarzum - Paesi Bassi -
    Casa d'arte San Lorenzo - Forte dei Marmi -
    Studio Dimore Collection - Trand and Tradiction - Milano -
    Piercing-eye - Venezia - >
  •  
  • 2014

  • Galleria D'arte Kerfoot Meduse Ramsbotton -Lancashire UK -
    Spoleto Arte incontra Venezia Palazzo Falier a cura di Vittorio Sgarbi - Venezia -
    Arte del vetro oggi in Italia a cura di Jean Blanchaert Villa Necchi Campigli - Milano - >
  •  
  • 2013

  • Galleria d’arte il novecento - Livorno -
    Personale- Palazzo Tucci - Lucca -
    Galleria Blanchaert - Milano - >
  •  
  • 2012

  • Personale L'Hôtel de Ville de Béthune "Chute Libre" - Francia - >
  •  
  • 2011

  • Galleria Adriano Berengo Murano - Venezia - >
  •  
  • 2010

  • Sopy's Gallery Design Firenze 
    Personale Luce e movimento Museo del Cristallo - Colle Val d?Elsa Siena -
    Macina di San Cresci Ettore Sottsass Andrea Fedeli - Greve in Chianti -
    Maison&Object - Parigi -
    Personale- Galleria Lietta Cavalli - Firenze -
    Galleria San Lorenzo "Settimana dell'arte" Santa Giusta Castiadas - Cagliari -
    >
  •  
  • 2009
  • 2009   Artex Esperienze di ricerca   Fortezza da Basso,   Firenze

Festa dell’Arte Limonaia Panzano in Chianti

Galleria 13  Notte Bianca - Sdrucciolo di Pitti 13 Firenze

Galleria San Lorenzo  “settimana dell’arte “ Santa Giusta- Castiadas  Cagliari                

 

  •  
  • 2003
  •  
  • Greve in Chianti - Firenze
  • Miniartextil Tessere in rete - Mulhouse - Francia
  • Magic Home - Texas - USA
  • I cinque sensi - Grand’Hotel - Firenze
  • Miniartextil Tessere in Rete- Como
  • La Torre di vetro ..e come in vetro in ambra od in cristallo raggio resplende.. (Dante) - Montelupo Fiorentino
  • Art Space Momoyama - Firenze
  • Hotel Savoy - Firenze
  • Grand’Hotel - Firenze
  • Villa S. Andrea Montefiridolfi - Firenze
  • Spazio d’Arte Momoyama - Fortezza da Basso - Firenze
  •  
  • 2002
  •  
  • Spazio d’Arte Lietta Cavalli - Meduse - Firenze
  • Castello Guicciardini - Creature - Poppiano Firenze
  • La torre di Vetro - Montelupo Fiorentino - Firenze
  • Fatto a Mano - Empoli
  • Fortezza da Basso - Visioni - Firenze
  •  
  • 2001
  •  
  • Spazio D’Arte di Lietta Cavalli - Fusion - Firenze
  • Spazio Vetrina Fendi Arredi - Bologna
  • Emozioni Segrete - Serra del Castello di Piovera - Alessandria
  • Donne in arte - I giorni di Pulcheria - Piacenza
  • Arte in luce - Palazzo Pretorio di Certaldo - Firenze

 



OPERE



Ambra
(30x14 x 14)
Anemone
(34 x20 x23)
Fiore blu
(27x27x19)
Flash
(60x40x20)
Flik e flok
(34x20x23)
Fortuna drago
(80x26x22)
Gold
(29x19x23)
Oceania
(63x33x23)
Vela blu
(36x18x20)
Amour
(33x17x20)
in collaborazione con morandi tappeti